BACIATI DAL VENTO….

DI CHOCOLAT

L’irrequieto vento del Nord, del film Chocolat, è passato anche a Predazzo, un piccolo e silenzioso villaggio incastonato fra le Dolomiti del Trentino. Quel giorno ha spalancato la porta del nostro negozio. Era l’autunno del 1987.

Da allora il cioccolato è la nostra ossessione. A forza di tentare di indovinare i gusti delle persone è nato lui: il cioccolatino ripieno di mirtillo rosso. Ancora oggi restiamo a osservare lo sguardo di chi lo assaggia e ci perdiamo in quella deliziosa espressione di piacere che colora le guance e accende scintille negli occhi. Altri cioccolatini e praline scatenano emozioni sorprendenti, come quelli ripieni con il frutto della passione. Mentre tartufi e creme di cioccolato (ganache) custodiscono l’intensità di lontane memorie.

Ci lasciamo travolgere dai gusti semplici dei bambini o da sapori più maturi, talvolta sensuali, talvolta raffinati, altre volte decisi, risoluti.

Abbiamo lavorato a fianco dei migliori maestri cioccolatai italiani e, naturalmente, francesi. Corsi, stage, alchimie, manuali e vecchi libri di ricette ci hanno spalancato gli orizzonti gustativi, ma siamo ancora convinti che se quel giorno non fosse passato il vento del Nord…

L’irrequieto vento del Nord, del film Chocolat, è passato anche a Predazzo, un piccolo e silenzioso villaggio incastonato fra le Dolomiti del Trentino. Quel giorno ha spalancato la porta del nostro negozio. Era l’autunno del 1987.

Da allora il cioccolato è la nostra ossessione. A forza di tentare di indovinare i gusti delle persone è nato lui: il cioccolatino ripieno di mirtillo rosso. Ancora oggi restiamo a osservare lo sguardo di chi lo assaggia e ci perdiamo in quella deliziosa espressione di piacere che colora le guance e accende scintille negli occhi. Altri cioccolatini e praline scatenano emozioni sorprendenti, come quelli ripieni con il frutto della passione. Mentre tartufi e creme di cioccolato (ganache) custodiscono l’intensità di lontane memorie.

Ci lasciamo travolgere dai gusti semplici dei bambini o da sapori più maturi, talvolta sensuali, talvolta raffinati, altre volte decisi, risoluti.

Abbiamo lavorato a fianco dei migliori maestri cioccolatai italiani e, naturalmente, francesi. Corsi, stage, alchimie, manuali e vecchi libri di ricette ci hanno spalancato gli orizzonti gustativi, ma siamo ancora convinti che se quel giorno non fosse passato il vento del Nord…